Impostazioni PHP

Impostazioni PHP

Plesk offre il completo supporto dei linguaggi di scripting PHP, inclusi il supporto per più versioni PHP e tipi di gestori pronti all'utilizzo. Questo capitolo descrive il modo in cui i clienti Plesk possono gestire le impostazioni PHP per i loro domini e sottodomini dal Pannello del Cliente.

La gestione PHP a livello del dominio prevede tre passaggi:

  • Scegliere la versione PHP.
  • Scegliere il tipo di gestore PHP.
  • Configurare le impostazioni PHP aggiuntive.

Nota: potrebbe essere possibile gestire solo alcune delle impostazioni descritte sotto, o nessuna, a seconda delle impostazioni del tuo abbonamento. Se devi gestire le impostazioni PHP che non sono disponibili, contatta il tuo provider di hosting.

Scegliere la versione PHP.

Plesk supporta diverse versioni PHP pronte all'utilizzo. Per scegliere la versione PHP del tuo dominio o sottodominio, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e seleziona la versione PHP desiderata dal menu:

Se la versione PHP desiderata non è presente nel menu, contatta il tuo provider di hosting.

Tieni presente che le versioni PHP diverse non sono compatibili al 100%. Un sito web scritto in PHP 5.3 potrebbe non funzionare correttamente se configuri la versione PHP 5.4 per il dominio. Se non sei sicuro della versione PHP da utilizzare, usa l'impostazione predefinita o la versione più recente disponibile. Se il tuo sito web non viene correttamente visualizzato, usa le impostazioni predefinite o la versione più recente disponibile.

Scegliere il tipo di gestore.

Plesk supporta diversi gestori PHP pronti all'utilizzo. Per scegliere il tipo di gestore PHP del tuo dominio o sottodominio, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e seleziona il tipo di gestore PHP desiderato dal menu:

Se non sei sicuro del tipo di gestore PHP da scegliere, leggi qui le informazioni sui differenti tipi di gestori PHP.

Configurare le impostazioni aggiuntive

Oltre alla versione PHP e al tipo di gestore, esistono diverse Impostazioni PHP che si possono gestire su Siti web e domini > Impostazioni PHP. Tali impostazioni sono maggiormente correlate alle impostazioni e alla sicurezza, ma alcune di esse potrebbero incidere sul funzionamento dei siti web. Fai clic sull'icona vicino all'opzione per saperne di più.

Se il tuo dominio utilizza uno dei gestori PHP "applicazione FPM", puoi configurare impostazioni PHP-FPM aggiuntive. Queste possono essere utilizzate per la regolazione fine del comportamento PHP e ottimizzare le prestazioni del sito Web.

I valori predefiniti di queste impostazioni devono essere ottimali per la maggior parte dei siti Web. Tieni presente che cambiare le impostazioni potrebbe incidere sulle prestazioni del tuo sito web o persino impedirne la corretta visualizzazione. A meno che non sia sicuro delle modifiche che devi eseguire, si consiglia di conservare i valori predefiniti per tutte le impostazioni aggiuntive. Se apporti modifiche alle impostazioni PHP e il sito web rallenta o non si carica più, ripristina i valori predefiniti per tutte le impostazioni PHP.

Abilitare l'accelerazione PHP

Se il tuo provider di hosting lo consente, potrebbe essere possibile attivare l'accelerazione PHP, anche conosciuta come modulo della cache del codice operativo, per il tuo sito web. Se il tuo sito web è scritto in PHP, abilitare il modulo della cache del codice operativo può velocizzarlo di un fattore o due o di più. Per attivare l'accelerazione PHP, vai su Siti web e domini > Impostazioni PHP e imposta il valore di opcache.enable su "on".

Visualizzare le impostazioni PHP

Per visualizzare le impostazioni PHP attualmente configurate per il dominio, incluse quelle configurate a livello del server, fai clic sulla pagina Visualizza la pagina phpinfo.

Impostazioni PHP ereditate

I domini appartenenti a un abbonamento ereditano le impostazioni PHP definite a livello dell'abbonamento. I sottodomini ereditano le impostazioni PHP definite a livello del dominio principale. Se disponi dei permessi corrispondenti nel tuo abbonamento, puoi cambiare le impostazioni PHP per ogni dominio e sottodominio indipendentemente l'uno dall'altro.

 

Tipi di gestore PHP

Plesk offre il completo supporto dei linguaggi di scripting PHP, inclusi il supporto per più versioni PHP e tipi di gestori pronti all'utilizzo. Questo argomento elenca i tipi di gestore PHP che possono essere usati in Plesk.

Tipo di gestore

Prestazioni

Utilizzo memoria

Dettagli del gestore

Modulo di Apache

Alto

Basso

Questo gestore è soltanto disponibile in Plesk per Linux. Si tratta dell'opzione meno sicura poiché tutti gli script PHP sono eseguiti da parte dell'utente apache. Questo significa che tutti i file creati dagli script PHP di ogni abbonato al piano hanno lo stesso proprietario (apache) e gli stessi permessi definiti. Di conseguenza, un utente ha la possibilità di incidere sui file di altri utenti o su alcuni file importanti di sistema. È possibile evitare alcuni problemi di sicurezza attivando l'opzione PHP safe_mode. Disabilita numerose funzioni di PHP che potrebbero mettere a rischio la sicurezza. Questo potrebbe causare il mancato funzionamento di alcune app web. L'opzione safe_mode è considerata una soluzione obsoleta ed è stata rimossa in PHP 5.4.

Estensione ISAPI

Alto

Basso

Questo gestore è soltanto disponibile in Plesk per Windows. L'estensione ISAPI può fornire l'isolamento del sito nel caso in cui un pool di applicazioni IIS dedicato sia attivato per gli abbonamenti. Per isolamento del sito si intende che i siti di differenti clienti eseguono i propri script indipendentemente. Quindi, un errore in uno script PHP non incide sulla funzionalità di altri script. Inoltre, gli script PHP vengono eseguiti per conto di un utente di sistema associato a un account di hosting. Il gestore dell'estensione ISAPI non è supportato a partire dalla versione PHP 5.3.

Applicazione CGI

Basso

Basso

Il gestore CGI permette l'esecuzione dello script PHP per conto di un utente di sistema associato a un account di hosting. Su sistemi operativi Linux, questo comportamento è possibile soltanto quando il modulo suEXEC del server web Apache è attivato (opzione predefinita). In altri casi, tutti gli script PHP vengono eseguiti per conto dell'utente apache. In modo predefinito, il gestore CGI non è disponibile ai clienti Plesk.

Applicazione FastCGI

Alto

Alto

Il gestore FastCGI esegue gli script PHP per conto di un utente di sistema associato a un account di hosting.

Applicazione PHP-FPM

Alto

Basso

Questo gestore è soltanto disponibile in Plesk per Linux. PHP-FPM è una versione avanzata di FastCGI, che offre importanti vantaggi per applicazioni web a carico elevato.