Gestire le versioni di Ruby tramite CLI

Gestire le versioni di Ruby tramite CLI

Se si ha accesso al server Plesk tramite SSH, è possibile gestire le versioni di Ruby mediante la riga di comando. I comandi devono essere eseguiti dalla directory principale dell'applicazione, ovvero /var/www/vhosts/<nome_dominio>/<nome_applicazione>, dove <nome_dominio> è il nome di dominio del sito web e <nome_applicazione> è il nome dell'applicazione Ruby.

Plesk cerca di mantenere sincronizzata la versione di Ruby selezionata per l'applicazione. Eseguire questo comando per verificare la versione corrente di Ruby:

ruby –v

È anche possibile utilizzare l'utilità per riga di comando  rbenv per la gestione delle versioni di Ruby. Per ulteriori informazioni, consultare https://github.com/rbenv/rbenv#command-reference).